Yoga per tutti

Lo Yoga è una disciplina fisica e spirituale nata in India circa 6000 anni fa. Il termine Yoga, sotto il quale troviamo tutte le tecniche fisiche, mentali e spirituali praticate assiduamente in ogni parte dell’India, proviene dalla radice sanscrita yuj che significa “aggiogare, unire, legare assieme”, il cui significato può essere riferito al controllo del corpo, della mente, e dei sensi. Nei testi antichi l’interpretazione veniva estesa ad “associazione, connessione, unione” dello spirito individuale (Jivatma) con quello universale (Paramatma).
Vi sono varie correnti di Yoga, tra le più popolari
Hatha-Yoga: lo yoga ginnico dell’armonia psico-fisica, della salute, della longevità.
Bhakti-Yoga: lo Yoga dell’amore cosmico.
Karma-Yoga: lo yoga del lavoro e della retta azione.
Raya-Yoga: lo yoga mentale, regale, classico.
Jnana-Yoga e Vedanta: lo yoga della filosofia, del ragionamento e del razionalismo.
Queste diverse correnti di Yoga sono diverse solo nell’utilizzo degli strumenti e delle metodologie ma lo scopo finale è sempre il medesimo, quello di portare armonia tra corpo e spirito.

Lo Yoga più diffuso, praticato in occidente e praticato anche in questa palestra è l’Hatha Yoga, un complesso organico di esercizi ginnici e respiratori che hanno subito un perfezionamento millenario.

L’Hatha yoga è lo yoga che più di ogni altro agisce su un piano fisico, apportando un effetto benefico rispetto alla scioltezza della colonna vertebrale (ottimo per prevenire e curare il mal di schiena, i dolori cervicali o per chiunque abbia problemi di scoliosi).

Migliora l’elasticità di muscoli e tendini, il controllo e la capacità di ascolto del corpo in generale. Contemporaneamente l’attenzione dedicata alla respirazione contribuisce a donare al corpo maggior vigore e un miglior stato generale di salute.

L’Hatha yoga ha in particolare il pregio di risvegliare la respirazione diaframmatica, dimenticata e poco praticata dalla grande maggioranza delle persone, a causa dei ritmi stressanti di lavoro e della vita frenetica che conduce l’uomo moderno.

Oltre a benefici di carattere più prettamente fisico l’Hatha yogainfluisce positivamente anche a livello psichico, favorendo profondi stati di rilassamento e di concentrazione. Saltando oltre il piano fisico, gli esercizi e le asanas dell’Hatha yoga, lavorano a livello delle energie sottili per sbloccare quei ristagni energetici che sono alla base delle principali malattie fisiche e psichiche, lavorando soprattutto in fase preventiva. Importanti benefici si ricavano, ad esempio, nei casi di nei casi di depressione, insonnia, ansia, crisi di panico etc.

Inoltre, secondo il complesso sistema di fisiologia energetica sviluppato dalla tradizione induista, l’assunzione delle posizioni insegnate dall’Hatha yoga influirebbe anche sul benessere degli organi interni del corpo, sulla regolazione delle ghiandole endocrine e sul sistema nervoso, contribuendo così a creare le premesse per una salute psico-fisica totale.