Una pratica regolare migliora tutti i sistemi del corpo: scheletrico, muscolare, pelle, circolatorio, nervoso, digestivo, respiratorio, endocrino, escretore, migliora la forza e tonifica tutti i muscoli. Lo yoga insegna ai praticanti a rilassarsi, a gestire lo stress, aumenta anche l’abilità di focalizzarti e concentrarti. Una pratica regolare riduce la tensione muscolare, ma soprattutto riduce la tensione mentale. Durante la meditazione impari ad osservare e controllare la mente. Bisogna praticare costantemente e farlo nella maniera corretta. Se uno di questi due aspetti viene trascurato i benefici saranno minori.

  • Fare yoga rende felici.
    Praticare lo yoga significa ritrovare l’armonia con il corpo, l’anima e la mente. Grazie alle tecniche di respirazione e di meditazione e praticando le asana (posizioni di allungamento mantenute nel tempo), si riesce a ritrovare un equilibrio fisico, psichico e spirituale che permette di ritrovare la serenità.
  • Fare yoga fa bene al corpo.
    Ritrovare la forma fisica con lo yoga si può, basta praticarla con costanza. Ci sono diverse forme di yoga, dalle più leggere a quelle più intense. A seconda di quella che sceglierete otterrete risultati diversi. In tutti i casi, non pensate che non sia impegnativa, le posizioni dello yoga aumentano l’elasticità del corpo e stimolano dei muscoli che nemmeno sapete di avere. Con alcuni esercizi mirati, poi, diminuiscono anche determinati tipi di dolori muscolari, come il mal di schiena, di collo e quello alle gambe.
  • Fare yoga fa bene al cuore e rallenta l’invecchiamento.
    Lo yoga è considerato un’ottima disciplina per tutti i muscoli, anche per il cuore. Infatti, abbassa la pressione sanguigna e rallenta i battiti. Secondo alcuni studi, praticare yoga avrebbe effetti antiossidanti e, quindi, aiuterebbe a combattere l’invecchiamento.
  • Fare yoga elimina lo stress e rafforza il sistema immunitario. Dalla respirazione alla capacità di concentrazione, lo yoga aiuta anche a rilassarsi, ritrovare la calma e allontanare lo stress quotidiano per ritrovare la serenità interiore. Praticare questa disciplina stimola il sistema nervoso e riduce la stanchezza, l’ipertensione e ha effetti positivi anche sui dolori da ciclo, insonnia e crisi d’ansia.
  • Fare yoga aiuta in gravidanza.
    Recenti studi concordano sul fatto che già durante la gravidanza si forma il carattere del bambino, influenzato dallo stato d’animo della madre. Durante i nove mesi di gestazione fare yoga quindi può essere fondamentale. Maggior concentrazione, corretta respirazione e percezione del proprio corpo ottenuti con l’esercizio, permettono di controllare e ridurre anche i dolori del parto. Tuttavia, si tratta sempre di esercizio fisico, quindi, prima di praticarlo, chiedete consiglio al vostro medico.

Tutti questi benefici ovviamente sono in relazione alla quantità di pratica dello Yoga, ma anche alla qualità con la quale vengono svolti gli esercizi, per questo è importante almeno per i primi anni di pratica, che lo Yoga venga fatto sotto la guida di un Maestro qualificato, in grado di suggerire consigli personalizzati riguardanti gli esercizi che vengono proposti a lezione ed eventualmente rispondere a varie questioni che possono sorgere in merito.
Contattaci se vuoi maggiori informaizoni ed un aiuto per iniziare un percorso adatto a te.